Lunedi, 18 ottobre 2021

A scuola dal 13 settembre, nuove misure e questioni ancora aperte




Dal 13 settembre si torna a scuola nella maggior parte delle Regioni, fatta eccezione per l’Alto Adige, che ha suonato la prima campanella proprio oggi. Manca poco, ma tra Green pass, mascherine, misure anti Covid, trasporti, i dubbi sono ancora tanti.

Scuola, misure di sicurezza

La scuola riparte in presenza, dunque, ma restano in vigore le misure di sicurezza già note, come ha ribadito anche il ministro Bianchi in occasione della conferenza stampa del 2 settembre: “mascherina, i distanziamenti laddove possibili, le regole di igiene fondamentale”. Si raccomanda, inoltre, un frequente ricambio d’aria.

Secondo i dati diffusi dal premier Draghi e dal ministro Bianchi durante la conferenza stampa, ad oggi il 91,5% del personale si è vaccinato. Aumenta, inoltre, il numero dei vaccinati tra i giovani, con particolare riguardo ai ragazzi e alle ragazze tra i 16 e i 19 anni: circa il 70% ha ricevuto almeno una dose di vaccino e quasi metà è pienamente vaccinata.

L’auspicio espresso dal ministro Bianchi, e ribadito anche dal ministro Speranza, è che si arrivi presto a un numero molto alto di classi in cui tutti i ragazzi oltre che gli insegnanti saranno vaccinati. Questo potrebbe consentire, infatti, di alleggerire ulteriormente le misure a partire proprio dalla questione delle mascherine che – ha spiegato il ministro Speranza – “possono essere abbassate nelle classi dove tutti sono vaccinati”.

categoria: