Domenica, 25 settembre 2022

Giovanisì, “Siete presente” non si ferma




La positiva esperienza di confronto tra istituzioni e rappresentanze studentesche regionali e territoriali sulle questioni della scuola, sperimentata nel corso del tour di “Siete Presente”, diventerà un metodo di lavoro consolidato. E’ stato firmato un protocollo d’intesa che, aprendo una nuova fase del progetto Giovanisì, punta a cementare il percorso di partecipazione "Siete Presente" con rappresentanti degli studenti eletti nei Consiglio di istituto, nelle Consulte provinciali e nel Parlamento regionale degli studenti, Regione e Province. Lo scopo principale del protocollo – si legge nel documento - è migliorare la qualità e l’efficacia dei percorsi partecipativi nelle politiche giovanili, prevedendo momenti di confronto tra istituzioni e giovani, in particolare rappresentanti degli studenti.

A sottoscrivere il protocollo, delegata dal presidente della Regione Toscana Eugenio Giani,  l’assessora a istruzione, formazione e lavoro Alessandra Nardini, assieme al presidente del Parlamento regionale degli studenti Mauro Cioci, al sindaco di Montignoso e presidente della provincia di Massa Carrara nonchè alla guida di Upi Toscana Gianni Lorenzetti, e a Letizia Perini, consigliera della Città metropolitana di Firenze delegata alle politiche giovanili. Le istituzioni firmatarie si impegnano a promuovere periodicamente occasioni di dialogo, ascolto e confronto in tutte le province della Toscana.