Sabato, 15 agosto 2020

Energicamente. Gli eventi in programma a Prato




Si avvia alla conclusione l’edizione 2014/2015 di Energicamente, il più grande progetto didattico dell’Italia centrale che unisce energia, ambiente e scuola promosso da Estra in collaborazione con Legambiente e Giunti Progetti Educativi e patrocinato dalla Regione Toscana.

Dopo le tappe di Arezzo, Siena e Ancona, Energicamente anche a Prato dal 24 maggio all’8 giugno, esce dalle aule e si sposta in aree verdi, teatri e altri spazi cittadini. Un’occasione per sensibilizzare sul risparmio energetico e la sostenibilità ambientale, temi cardine del progetto che ha coinvolto 6.300 alunni, 300 insegnanti e 127 scuole medie e V elementari di Toscana, Umbria, Marche Abruzzo e Molise.

Il primo appuntamento è per domenica 24 maggio al parco delle Cascine di Tavola con la Festa dell’Energia aperta a tutti e sempre in contemporanea con “Voliamo con i colori”, la manifestazione aquilonistica nazionale giunta alla sedicesima edizione e organizzata da cantucci Volanti Prato e Sopravvoliamo. Domenica, si radunano, infatti, anche aquilonisti professionisti provenienti da tutta Italia che insegneranno ai ragazzi come si realizza un aquilone, le varie tecniche utilizzate e si esibiranno tra stand e spettacoli.

Tante le divertenti attività, in programma dalle 9,30 alle 19 per conoscere l’importanza delle energie rinnovabili e degli elementi naturali, del risparmio energetico. Domenica mattina dalle 9,30 alle 12,30 arriva “L’Energia del divertimento”: un’inedita gara all’aperto con varie discipline sportive, aperta a tutti i ragazzi, e gli atleti di “Estra Sport Club” (Atletica Prato, Atletica fiorentina, Gispi Rugby Prato, Padule Baseball, Azzurra Nuoto, Hockey Prato 1954, A.C. Pratese 1927). E poi attività ludiche con Giuseppe Severi, educatore, che per tutto il giorno coinvolgerà i più piccoli nella “Caccia al tesoro energetica” e con giochi della tradizione.

Per l’intera giornata saranno inoltre distribuiti gadget, aquiloni, bolle di sapone e girandole e chi vorrà potrà dare un contributo che sarà devoluto quest’anno all’Unicef.

Tra i vari stand aperti: Legambiente LAB attività didattiche per bambini e ragazzi sui temi dell’energia, Energioca il grande gioco dell’oca da piazza. L’ingresso è libero.

Gli eventi finali di Energicamente proseguiranno martedì 26 al Museo del Tessuto con le premiazioni dei concorsi dell’edizione 2014 – 2015. A giugno (il 4 al Magnolfi, il 6 al Teatro parrocchiale S.S. Martiri e l’8 alla Sala Banti di Montemurlo) la rassegna L’Energia del teatro con gli spettacoli conclusivi dei laboratori svolti nelle scuole che ne hanno fatto richiesta e gestiti dall’educatore Severi autore anche di tutti i testi.